9 maggio 2015

Oggi percorsi, alcuni segnali positivi, altri decisamente negativi, purtroppo possiamo solo cercare di mettere tutti nelle migliori condizioni possibili ma se, alla fine, non ci si mette l’impegno, tutto risulta inutile.

A proposito di mettere tutti nelle migliori condizioni e dare a tutti la possibilità di dare il proprio meglio, ho estrapolato dalla finale del k1 500 femminile dei recenti campionati europei un piccolo estratto dal quale emerge chiaramente cosa intendo io per alzare le braccia. In questo estratto ci sono piccoli momenti delle vogate della bielorussa, della polacca, della francese e della tedesca, forse evidenziare queste vogate potrà servire più di tante mie inutili parole.


© Luciano Parenti 2015