Un esordio positivo

Diciamo che far esordire precocemente i ragazzi, ovvero quando non sono ancora competitivi, può avere due risultati, il primo potrebbe essere che gli stessi cominciano a pensare di non essere fatti per questo tipo di sport dove ci vuole molto impegno e tanta costanza, il secondo, e preferibile, che i ragazzi cominciano a capire cosa ci vuole veramente per riuscire ad avere risultati. Sembra che il buon Giovanni abbia deciso per la seconda opzione, oggi infatti ha dimostrato di aver ben compreso la lezione del campo di gara.


© Luciano Parenti 2015